lubiana curiosità
Curiosità,  Slovenia

5 curiosità su Lubiana, la città dei draghi

Tra draghi e castelli la capitale slovena dalle origini romane, quando ancora si chiamava Emona, si presenta oggi come una città romantica e con uno stile architettonico variegato. Vuoi saperne di più? In questo articolo ti raccontiamo 5 curiosità su Lubiana.

Per Pasqua quest’anno abbiamo deciso di fare un viaggio in famiglia e, per andare incontro alle esigenze di tutti, grandi e piccini, la scelta della meta è ricaduta su Lubiana e la Slovenia. Facendo quindi base nella capitale con l’hotel, abbiamo visitato il Castello di Predjama, la stessa Lubiana e il lago di Bled. 

Come chi ci segue già saprà, ci piace scovare le curiosità relative ai posti che visitiamo e, guarda un po’, ne abbiamo trovate alcune anche sulla capitale slovena. Ecco quindi le 5 curiosità su Lubiana che abbiamo trovato più interessanti da condividere con voi:

5 curiosità su Lubiana:

1. Il drago, simbolo della città

Il drago è il simbolo iconico di Lubiana, legato alla leggenda sulla fondazione della città. Nel corso dei secoli però il drago è passato da essere un mostro ad un vero e proprio simbolo e protettore della capitale.

2. Due terremoti devastanti

Lubiana è stata colpita da due terremoti devastanti che l’hanno completamente distrutta in entrambe le occasioni, uno nel 1511 ed uno nel 1895. Questi eventi hanno contribuito a plasmare l’architettura e la storia della città.

Potrebbe interessarti Viaggio nei Balcani: le tappe del nostro on the road

3. Variegata architettura 

La città è caratterizzata da una varietà di stili architettonici, che vanno dal castello medievale ai palazzi Art Nouveau, una diversità che riflette la ricca storia e l’eredità culturale di Lubiana.

4. Capitale Verde d’Europa

Lubiana è conosciuta come una delle città più verdi del continente europeo, tanto che nel 2016 è stata nominata Capitale Verde d’Europa per i suoi standard ambientali elevati e gli obiettivi che si pone per lo sviluppo sostenibile.

5. Il Ponte dei Calzolai

Passeggiando per le vie di Lubiana, è possibile imbattersi nel Ponte dei Calzolai, un tempo uno degli accessi alla città. Questo ponte deve il suo nome ai 16 calzolai che nel Medioevo vivevano e lavoravano qui per evitare il pagamento del dazio d’ingresso.

 

Queste curiosità chiaramente sono solo un assaggio di quello che Lubiana ha da offrire: con i suoi affascinanti scorci siamo sicuri che questa città vibrante e ricca di storia ti stupirà. Se stai pensando di visitarla, vai: una visita la merita sicuramente!

 

Potrebbe interessarti Borghi da visitare in Friuli Venezia Giulia: tra storia, natura e cultura

Se ti è piaciuto questo tipo di articolo e lo hai trovato interessante, metti mi piace e condividilo con i tuoi amici taggandoci, in questo modo capiremo il tuo apprezzamento e continueremo a scriverne altri di simili. 

Grazie per il supporto! 🙂

Seguici sui social

Condividi questo articolo:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.